Il Popolo della Famiglia Piemonte intervista Costanza Miriano

torino -

"Certo che avrei preferito restare a casa per un po' di anni quando ho avuto i miei figli, per occuparmi meglio di loro nei primi anni della loro vita!"_ *Costanza Miriano* non trattiene una esclamazione di entusiasmo quando le accenniamo alla *proposta di legge* di iniziativa popolare per il *reddito di maternità*, che il *Popolo della Famiglia* si accinge a promuovere in tutte le piazze d'Italia con una massiccia raccolta di firme. 
Giornalista RAI di origine perugina ma residente a Roma, sposata e madre di 4 figli, la corsa di fondo come grande passione fin dall'adolescenza, Costanza Miriano è "esplosa" all'attenzione dei media nel 2011 con il suo primo libro _"Sposati e sii sottomessa"_, che ha suscitato l'orrore del mondo laicista, in particolare in Spagna, paese dove _Càsate y se sumisa_ è diventato un autentico _best seller_ e dove il Ministro della Salute Ana Mato ne ha chiesto il ritiro dalle librerie.

Ormai divenuta una delle più note ed amate icone femminili del mondo cattolico italiano, Costanza Miriano ha il grande dono di esprimere posizioni spesso "laicisticamente" scorrette, che però tutti finiscono per accettare, perché comunicate con un candore, una ironia, una umiltà e soprattutto un vissuto umano assolutamente analogo a quello di milioni di altre mogli e madri di oggi.
E in questo modo Costanza è riuscita e riesce a dare luce, coraggio e speranza a tanti, quasi strizzandoci l'occhio come una sorella che ci dica _"se ce la faccio io, ce la puoi fare certamente anche tu. ( Il servizio realizzato da Lucianella Presta, Marko Rus e Carlo Bravi è disponibile su youtube ).

 

 

Ricerca in corso...