In mostra fino al 3 febbraio al Castello le opere di Enrica Borghi. Il 14 dicembre un incontro con l’artista

novara -

Le sale restaurate del Castello Visconteo Sforzesco di Novara continuano a ospitare la grande mostra dedicata a Enrica Borghi, a cura di Lorella Giudici. La personale dell’artista rimarrà aperta e visitabile fino al 3 febbraio 2019

Venerdì 14 dicembre alle ore 18 al Castello di Novara è in programma un incontro con l’artista in dialogo con la curatrice della mostra Lorella Giudici e Marco Tagliafierro, curatore indipendente, critico d’arte, collaboratore di Artforum, Flash Art, Zero. Sarà l’occasione per la presentazione ufficiale del catalogo dedicato al percorso artistico della Borghi e realizzato in occasione della mostra al Castello. Alla fine dell’incontro l’artista accompagnerà e guiderà il pubblico tra le opere esposte. Sarà anche presentata una serie di nuovi gioielli in plastica creati dalla Borghi e dedicati al Castello di Novara.

È inoltre in corso, all’interno della mostra e degli spazi del Castello, il Recycling Project, due mesi di workshop e laboratori all’insegna della trasformazione e del riuso di materiali di scarto. Istruzioni per l’uso? Bottiglie d’acqua trasparenti e colorate, taglierini, forbici, accendini e candele per deformare la plastica, buona manualità, capacità di lavorare in gruppo, curiosità, piacere del gioco e desiderio di dare nuova vita al materiale di scarto plastico.I laboratori sono aperti a tutti e gratuiti.

La mostra è organizzata dalla Città di Novara in collaborazione con Castello di Novara, Agenzia Turistica Locale della Provincia di Novara, Associazione Culturale Asilo Bianco, con il patrocinio della Regione Piemonte e con il contributo di Fondazione Cariplo, ASSA e Italgrafica.

Ricerca in corso...