Street art, una Novara pulita e un corso anti-pigrizia al Consiglio comunale dei bambini

novara -

A scuola di Street art e murales “legali”. Ma non solo: un corso anti-pigrizia, una città più pulita, l’”Assa Junior day” e il coordinamento per partecipare attivamente alla seconda edizione di “Boom!!! - Il festival dei bambini” sono stati gli argomenti all’ordine del giorno dell’ultima seduta di Consiglio comunale dei bambini, progetto svolto dall’assessorato all’Istruzione ed Educazione in collaborazione con la sezione novarese dell’Unicef. L’assemblea , che ha lavorato su temi sottoposti al sindaco Alessandro Canelli e agli assessori durante la seduta di insediamento per l’anno scolastico 2018-2019, si è riunita nella mattinata del 14 febbraio nella sede del Nucleo di Didattica Ambientale dell’assessorato (rappresentato dal Dirigente Paolo Cortese, dal funzionario Mauro Merlini e dalla referente Adriana D’Urso) nell’ex-scuola di via Ferrante Aporti.

Il sindaco, la Giunta e i consiglieri che rappresentano i bambini delle Scuole primarie novaresi, guidati dall’educatore comunale Federico Lovati, hanno incontrato Davide D’Agosta dell’associazione “CreAttivi” che, insieme con la responsabile dei progetti culturali dell’Amministrazione Benedetta Baraggioli, ha spiegato la street art e i modi in cui questa può essere utilizzata per abbellire e migliorare l’immagine della città.

 

 

Ricerca in corso...